LUSERNA STONE
AZIENDA
REALIZZAZIONI
SPECIFICHE
NEWS
CARTINA
CONTATTI
ENTRAENTERENTRERENTERENTER
SPECIFICHE
· La storia:
Il documento più antico sulle cave di Luserna è del 1183.
L’estrazione della pietra di Luserna, risale all’epoca medioevale quando i suoi principali impieghi erano lastre per tetti, marciapiedi, balconi e davanzali. Nell’ottocento un grande architetto, Alessandro Antonelli la utilizzò per la costruzione della sua miglior opera: la mole Antonelliana, simbolo della città di Torino. Oggi la pietra di Luserna ha raggiunto un impiego mondiale, proiettata nel futuro, adatta ad ogni utilizzo di arredo interno o esterno; non ha mai perso però la pregevolezza dell’impronta lasciata nel suo passato.

· Le specifiche:
Determinazioni fisiche meccaniche su un campione di materiale lapideo denominato pietra di luserna proveniente dalla cava rocche alte sita nel comune di rorà.
Nome tradizionale: Pietra di Luserna;
Nome petrografico: gneiss;
Origine: Cava Rocche Alte – Comune Rorà (TO) – Italia.

La roccia si presenta nel campione a mano di colore grigio giallastro a grana medio fine ed a tessitura scistosa:
- Feldspato potassico (40%) con abbondanti inclusioni di quarzo e mica bianca;
- Quarzo (30%) presente nelle inclusioni a seguire la scitosità, costituite da cristalli con dimensioni da 0.05 a 0.5 mm;
- Plagioclasio (20%) in cristalli aventi dimensioni analoghe a quelle dei feldspati;
- Mica bianca associata a clorite (10%) in lamelle lunghe fino al millimetro, costituenti dei livelli sub paralleli fra loro che attraversano la sezione sottile lungo tutta la larghezza;
- Minerali accessori: biotite epidoto apatite, zircone, opachi.

· sOTTOFONDI:
Un buon sottofondo è il supporto strutturale di ogni pavimentazione, distribuisce i carichi concentrati ed evita cedimenti ed alterazioni locali, preserva l’integrità della pavimentazione e ne riduce notevolmente il rischio di rottura.

Il sottofondo che trova maggior impiego oggi, sia per opere pubbliche che private è un impasto di acqua, cemento, sabbia, ghiaietto e griglia elettrosaldata annegata al suo interno. Questo sottofondo è ideale per la realizzazione di qualsiasi tipo di pavimentazione con pietre naturali e lo spessore dipende dal tipo di pavimentazione che si vuole realizzare.

Il sottofondo richiede un periodo di assestamento prima di proseguire con la realizzazione della pavimentazione vera e propria.

LUSERNA STONE
via I Maggio 280/1 - Luserna San Giovanni (TO) - Tel. +39 0121.90.93.03 - Fax +39 0121.95.44.76 - E-mail info@lusernastone.it - P.iva 10457280013 - Creato da: etinet.it